Visita alle Saline in gravidanza

visita alle saline in gravidanza

Riserva dello Stagnone – Visita alle Saline e Via del Sale tra Trapani e Marsala. Il tutto con la pancia

5 giorni in zona Trapani non sono molti, in gravidanza poi…

…Si sa che in gravidanza si fanno le cose più lentamente, ma io invece non pensavo di essere così rallentata. Un pò per le innumerevoli ‘soste bagno’, un pò perchè Volevo una foto con la pancia in ogni posto panoramico, un pò perchè in gravidanza gli ormoni sono un pò ballerini.

Visita alle Saline in gravidanza

Come prima cosa abbiamo scelto di vedere le Saline, ovviamente la discussione è partita subito perchè io volevo andare a vedere quelle vicino a Trapani mentre Babbo voleva vedere le Saline dello Stagnone a pochi km da Marsala..ecco..mi duole dargli ragione, ma in fondo la sua scelta era la più giusta! Sono decisamente più belle, magiche e sembravano proprio una cartolina “d’altri tempi”.

Per evitare inutili discussioni ad inizio vacanza ci siamo fatti tutte le saline tra le due città, costeggiando tutta la costa per non perderci proprio niente. In fondo i panorami sono comunque bellissimi ed i km non sono poi così tanti. A nostra insaputa abbiamo percorso la Via del sale, ovvero 29 km tra Trapani e Marsala. 

Il colore delle piscine a giugno si tinge di rosa dando un che di surreale ad un posto già molto particolare. Gli specchi d’acqua riflettono le sagome dei mulini a vento e dei lavoratori che raccolgono il sale.

Vicino al parcheggio delle saline c’è un piccolo bar, niente di che ma comodo per una sosta bagno che in gravidanza è sempre più spesso necessaria. Da li parte un piccolo battello per fare un’escursione nelle saline ed è possibile andare a visitare il museo del mulino, ma parlando con alcuni visitatori abbiamo deciso di non fare il giro perchè fare due passi tra le piscine è decisamente più suggestivo.

Per chiudere in bellezza la giornata abbiamo dovuto assaporare subito il ‘gusto siciliano’. Fin da sempre sono una grande estimatrice della cucina siciliana, tra cannoli, arancine e cassatine sapevo che la mia dieta sarebbe andata nel dimenticatoio per un pò, ovviamente all’insaputa del mio ginecologo che mi segue in questo periodo di gravidanza a rischio (diabete gestazionale). La zona offre molto di più dei soliti piatti, abbiamo assaporato in un ristorantino lungo la strada uno speciale cous cous di pesce. Sublime!

Consiglio di andarle a visitare appena arrivati a Trapani, dall’aeroporto ci vogliono davvero pochissimi minuti in macchina.

Immagini della visita alle Saline in gravidanza

5 giorni in zona Trapani non sono molti.

Come prima cosa abbiamo scelto di vedere le saline, ovviamente la discussione è partita subito perchè io volevo andare a vedere quelle vicino a Trapani mentre Babbo voleva vedere ‘le saline dello Stagnone’ a pochi km da Marsala..ecco..mi duole dargli ragione, ma in fondo la sua scelta era la più giusta! Sono decisamente più belle, magiche e sembravano proprio una cartolina “d’altri tempi”.

Per evitare inutili discussioni ad inizio vacanza ci siamo fatti TUTTE le saline tra le due città, costeggiando tutta la costa per non perderci proprio niente. In fondo i panorami sono comunque bellissimi ed i km non sono poi così tanti. A nostra insaputa abbiamo percorso la Via del sale, ovvero 29 km tra Trapani e Marsala.

Il colore delle piscine a giugno si tinge di rosa dando un che di surreale ad un posto già molto particolare. Gli specchi d’acqua riflettono le sagome dei mulini a vento e dei lavoratori che raccolgono il sale. Consiglio di andarle a visitare appena arrivati a Trapani, dall’aeroporto ci vogliono davvero pochissimi minuti in macchina.

Itinerario del nostro viaggio a trapani in gravidanza

Consigli per un viaggio a Trapani in gravidanza
Tonnara di Scopello in gravidanza
Riserva dello Zingaro in gravidanza (parte 1)

Inserisci il primo commento :)

Rispondi


wpDiscuz